Complesso sportivo Aqua Lublin - Lublin, Polonia

Centro sportivo da primato

UN TETTO AD ARCO, GRANDI VETRATE SULL'ESTERNO E UN ARTIFICIO ARCHITETTONICO CHE GENERA SUGGESTIVE FINESTRE SUBACQUEE: ECCO PERCHÉ IL NUOVO COMPLESSO SPORTIVO POLACCO AQUA LUBLIN RAPPRESENTA UN PRODIGIO DELL'ARCHITETTURA

AUTORE
Claudia Capperucci
FOTO
Marcin Tarkowski
PROGETTISTA
Pawel Tieplow
PIASTRELLE
FLOOR GRES

Aqua Lublin è un grande complesso sportivo, nella Polonia Orientale (a Lublino) che è stato recentemente ristrutturato, diventando a tutti gli effetti il più grande e tecnologico polo di questa regione. La parte principale della struttura è una piscina olimpionica lunga 50 metri e dotata di un fondo mobile, che può contenere 10 binari. La tecnologia avanzata del bacino consente di dividere la piscina in due parti e di organizzare le competizioni su una distanza di 25 metri. Gli spettatori possono assistere da una platea di gradinate che ospita 2.100 posti. Alla struttura olimpionica si affiancano spazi dedicati allo sport e al relax: vasche idromassaggio, piscine esterne e scivoli d'acqua, spa, fitness, palestra e saune di livello (dopo il restyling Aqua Lublin è diventato il più grande centro di saune in Europa). Un complesso davvero notevole per una cittadina di neanche 350 mila abitanti, anche per il suo aspetto architettonico: una struttura moderna, che guarda all'ambiente, all'interno del quale si inserisce discretamente, con uno scenografico tetto ad arco e ampie vetrate che filtrano la luce naturale rendendo gli spazi interni luminosi in ogni stagione. ”È stata una sfida impegnativa, un concorso di design che alla fine si è rivelato vincente”, spiega il progettista con studio a Varsavia Pawel Tieplow, che si è aggiudicato l'icarico. ”L'obiettivo era di ampliare l'edificio esistente e integrarlo con l'architettura locale. È stata realizzata una piazza di fronte alla struttura e dato un taglio trasversale alla facciata. Questa soluzione ha permesso di ottenere una parabola e un punto di sovraelevazione rispetto al livello delle piscine. La pendenza dell'area in direzione dell'ingresso principale è stata ottenuta posizionando l'ingresso più in basso rispetto al livello base delle piscine e questo dislivello rappresenta il dettaglio più originale della struttura, perché ha reso possibile la creazione di tre enormi finestre subacquee (ciascuna di 8x2 m) nella sala principale. Il colore beige dei rivestimenti è stato scelto anche per armonizzarsi con il blu dell'acqua di questi grandi quadri naturali”. Dopo aver analizzato molte varianti di piastrelle per pavimenti, lo studio ha scelto la linea Industrial di Floor Gres (Made in Florim), in diversi formati e finiture, ritenuta la più idonea in termini di estetica e performance tecniche. Sono state utilizzate lastre di dimensioni 80x160, 60x120, 40x80 cm per i corridoi e le aree principali. Per una questione di coerenza, le stesse superfici sono state utilizzate su pavimenti e pareti di docce, corridoi delle piscine, spogliatoi, banconi e area di circolazione dei banchi cassa. Per ragioni progettuali in alcuni punti (su pavimenti e pareti) sono state utilizzate piastrelle in formato 10x10 cm, con una diversa struttura superficiale. Infine, sono state utilizzate piastrelle antiscivolo (30x60 cm), nelle stesse tonalità, per le aree a bordo piscina. Nel 2015 il progetto è stato insignito del premio Crystal Brick nella categoria Sports and Leisure Facilities, il riconoscimento per il miglior investimento in edifici delle frontiere orientali dell'Unione europea organizzato dall'agenzia Polskie Towarzystwo Mieszkaniowe Lublin. Il progetto della platea, con gli oltre 2000 posti a sedere è, invece, dello studio Nowy Styl Group, titolare del marchio di arredi per il contract Forum Seating. Lo studio di Krosno ha realizzato i progetti di svariate location ed eventi internazionali: la National Radio Symphony Orchestra polacca, la Cité Musicale di Parigi e l'Opera House di Monaco (per la quale il marchio ha preparato riedizioni di poltrone storiche in collaborazione con un restauratore d'arte); famosi teatri come il ROME Musical Theatre di Varsavia e il Leicester Square Theatre di Londra e ancora le platee delle partite di Lione e Nizza durante il campionato europeo di calcio del 2016. ”Aqua Lublin è stato per il nostro project management un progetto globale e ponderato”, spiegano da Nowy Styl Group. ”Trattandosi di una piscina, le sedute Forum Seating dovevano integrarsi perfettamente nel rivestimento in ceramica e anche con totale stabilità. Abbiamo dovuto calcolare bene ogni rischio, soprattutto quelli degli spostamenti dovuti all'utilizzo dei sedili. Abbiamo, inoltre, dovuto adattare la progettazione dei posti ai fori di ventilazione previsti nel progetto. Per una protezione aggiuntiva, sono state utilizzate speciali guarnizioni in gomma per ciascuno degli ancoraggi (per evitare il contatto tra l'acciaio e la piastrella di ceramica) ed è stato ripensato in maniera alternativa l'uso del calcestruzzo per le punte a contatto con la superficie ceramica. Per quanto riguarda i telai metallici, è stato fondamentale implementare materiali conformi alla categoria di corrosività C4 (una categoria ad alta corrosività secondo la norma ISO 12944-5): al metallo è stata preferita la tecnologia dell'acciaio zincato a caldo”.

Piastrelle
Floor Gres, Industrial
Tipologia
grès porcellanato
Formati
molteplici
Caratteristiche tecniche
Assorbimento d’acqua (ISO 10545-3): 0,08%
Resistenza all’attacco chimico (ISO 10545-13): UHA + ULA + UA
Resistenza all’usura e all’abrasione (ISO 10545-6): 140
Resistenza alle macchie (ISO 10545-14): conforme
Resistenza al gelo (ISO 10545-12): conforme
Resistenza alla flessione (ISO 10545-4): 50 N/mm2
Resistenza agli sbalzi termici (ISO 10545-9): conforme

Certificazioni e premi
LEED, ISO 14001


  Richiedi info progetto
  Galleria Prodotti


Progetti » FLOOR GRES » Complesso sportivo Aqua Lublin - Lublin, Polonia