Majestic Mountain Charme Hotel - Madonna di Campiglio (TN)

Il riflesso della montagna

A MADONNA DI CAMPIGLIO, IL RESTYLING DI UN HOTEL DI CHARME REINTERPRETA IL DIALOGO TRA MODERNITÀ E TRADIZIONE NEL RISPETTO DEL 'GENIUS LOCI'

AUTORE
Silvia Airoldi
PROGETTISTA
CaberlonCaroppi
PIASTRELLE
LAMINAM

Un luogo incantevole che ha per cornice le Dolomiti del Brenta e una tradizione di ospitalità lunga cinquant'anni. Sono l'introduzione al racconto, ambientato a Madonna di Campiglio, che ha per protagonista il Majestic Mountain Charme Hotel. Nello storico albergo, a conduzione familiare secondo la migliore consuetudine trentina e che si affaccia sulla piazzetta mondana della famosa località turistica, il fascino è di casa. Se quello 'esteriore' si accentua nello spettacolo naturale delle montagne patrimonio dell'Unesco, lo charme 'interiore' scaturisce dal progetto di restyling di CaberlonCaroppi. Lo studio d'architettura e design degli interni, fondato a Milano nel 2004 e specializzato nell'elaborare nuovi concept per l'hôtellerie e il retail, ha ristrutturato due piani del Majestic per elevare lo standard qualitativo a 'quattro stelle superior', su richiesta dei committenti. L'idea progettuale della contaminazione, riferita a stili, storie ed emozioni, nel rispetto del 'genius loci', qui costruisce un'atmosfera raffinata di eleganza alpina, interpreta con eclettica modernità lo spirito dell'hotel e le tradizioni del luogo, accentuando l'incanto della montagna. ”La nostra ricerca”, spiegano gli architetti, ”si focalizza sul vivere l'attimo di una architettura, di un luogo, di un passaggio”, in modo che l'ospite sia attore negli spazi e nel racconto che è stato costruito dell'hotel, e si ricordi di quei momenti. Il progetto ha ridisegnato gli spazi per ottenere camere e suite più ampie e funzionali, con armadi capienti e soluzioni flessibili che si adattino alle diverse esigenze della clientela. Per rendere unica l'esperienza dell'ospite, il design degli interni propone idee d'arredo insolite capaci di stupire o reinterpreta, ad effetto, simboli della montagna, combinando in un gioco sofisticato passato e modernità. L'estrema cura artigianale e l'attenzione per i dettagli emergono negli arredi, negli imbottiti e nell'illuminazione disegnati dallo studio. Allo stesso tempo, la palette cromatica e la scelta dei materiali creano un'ideale bellezza armonica, riflesso di quella vibrante all'esterno. La dura roccia dolomitica è richiamata dal grès porcellanato, usato nei bagni delle camere e delle suite. La texture materica delle lastre Laminam, collezione Naturali e finitura Pietra di Savoia Grigia Bocciardata, riporta la forza della natura nel rivestimento delle pareti della doccia, della vasca e intorno allo specchio, con le lastre ultra-sottili di 3 mm, ma anche nel top del bagno e nel lavabo a incasso, realizzato in posa nello spessore di 5 mm. La versatilità del materiale ceramico compone la continuità delle superfici, accentuata dall'impiego del grande formato, 1000x3000 mm, e disegna una scenografia di sfumature intense. Le linee scultoree, che si innestano nel parquet di rovere, esaltano il tocco contemporaneo mentre alcuni 'artifici creativi' amplificano la profondità degli spazi, come il doppio specchio della zona lavabo o la finestra, sopra la vasca, che si apre sulla camera da letto.

Piastrelle
Laminam, I Naturali
Tipologia
grès porcellanato
Formati
1000x3000mm, Laminam 3+
Colori
Pietra di Savoia Grigia Bocciardata
Caratteristiche tecniche
Assorbimento d’acqua (ISO 10545-3): 0,1%
Resistenza all’attacco chimico (ISO 10545-13): da A a C
Resistenza all’usura e all’abrasione (ISO 10545-6): ≤175 mm³
Resistenza alle macchie (ISO 10545-14): conforme
Resistenza al gelo (ISO 10545-12): conforme
Resistenza alla flessione (ISO 10545-4): 50 N/mm²
Resistenza agli sbalzi termici (ISO 10545-9): conforme


  Richiedi info progetto
  Info azienda


Progetti » LAMINAM » Majestic Mountain Charme Hotel - Madonna di Campiglio (TN)