SPA centro fitness Klab - Prato

Pietra, marmo e ispirazioni naturali

IL PROGETTO DELLO STUDIO FIORENTINO CIPIUELLE DISEGNA 500 MQ DI AREA WELLNESS IN CUI ESTETICA E FUNZIONALITÀ SI FONDONO IN UN GIUSTO EQUILIBRIO DI MATERIALI, COLORI E FINITURE

AUTORE
Laura Milan
PROGETTISTA
Lapo Bianchi Luci, Camilla Lapucci (C+L Studio)
PIASTRELLE
CASALGRANDE PADANA

Klab è il marchio di tre frequentati centri fitness toscani. Dopo Marignolle e Conti a Firenze, Proxima B di Prato è l'ultimo aperto, con i suoi 5.000 mq interamente dedicati al fitness, al benessere e al relax. Collocato in posizione strategica, al primo piano del nuovo Esselunga che nel 2014 ha preso il posto dell'abbandonato centro commerciale Pratilia in viale Leonardo da Vinci, Klab Proxima B offre ai propri soci una sala pesi e attrezzi con area cardio fitness per l'allenamento libero, sale per corsi e la possibilità di svolgere attività acquatiche all'interno di due grandi piscine coperte.
L'offerta del club si arricchisce di una nuova spa, che la completa con un'ampia dotazione di servizi. Il suo progetto è sviluppato dallo studio Cipiuelle che, fondato nel 2002 da Camilla Lapucci e Lapo Bianchi Luci, ritorna a lavorare con Klab. Il centro rinnova infatti una collaborazione che già nel 2006 aveva portato i fiorentini alla progettazione di Klab Marignolle: alle porte di Firenze aveva recuperato l'ex area industriale militare appartenuta alla SMA, produttrice di componenti elettrici ad alta tecnologia per la segnalazione marittima e aerea. Il complesso era stato ampliato all'inizio degli anni ottanta da Pier Luigi Spadolini e Pier Guido Fagnoni con volumi interrati a completamento della villa settecentesca di San Martino che oggi sono stati completamente trasformati in un wellness center da 30.000 mq.
La spa Klab Proxima B, inaugurata nel 2019, occupa una superficie rettangolare di 500 mq. Dall'ingresso, dove i visitatori vengono accolti da un'accogliente area di attesa, si susseguono spazi e funzioni, aperti e chiusi, fluidamente distribuiti da un corridoio centrale. L'hammam, di circa 25 mq, dà accesso diretto a due ambienti più piccoli per i trattamenti estetici. I 26 mq del bagno turco sono posizionati di fronte alla sauna, di circa 31 mq. Sul suo perimetro ottagonale quattro nicchie sono rivolte verso una fonte d'acqua centrale. In posizione opposta all'ingresso, una vasca idromassaggio da 50 mq chiude lo sviluppo longitudinale della spa, mentre le funzioni sono completate da docce emozionali e tre aree relax di diversi gradi di privacy e dimensioni, da 11, 36 e 38 mq.
I materiali, i colori e le finiture sono i grandi protagonisti di un progetto destinato alla rigenerazione di sé e del proprio equilibrio psico-fisico. Le scelte che ne guidano il disegno devono essere in grado di coniugare valori differenti: ”il progetto di un centro wellness”, afferma il progettista, ”deve cercare il giusto equilibrio tra la componente puramente estetica e quella propriamente funzionale: se da un lato è importante l'utilizzo di materiali naturali, ecosostenibili e di un arredamento scelto in base al gusto estetico e formale, dall'altro è necessario che questi materiali ed arredi siano selezionati per la loro valenza operativa e tecnica nel rispetto della pluralità di funzioni e delle condizioni idro-termiche che caratterizzano l'ambiente spa”.
Il richiamo alla natura e la decisione di ricorrere a colori neutri e declinati sulle tonalità del verde definisce l'interior design di ambienti che devono essere in grado di accogliere in modo confortevole, grazie anche al grès porcellanato di Casalgrande Padana. Mentre la sauna è il regno del legno, dei suoi aromi e dei suoi colori chiari, le aree umide sono dominate dal marmo e dalla varietà delle sue venature, che rivestono con differenti colori e texture le sedute e le pareti di hammam, bagno turco e piscina, perfettamente restituiti dalla collezione Marmoker nei colori Birimbau, Zebrino e Statuario Oro. Differenti ispirazioni di marmo sono posate anche sulle pavimentazioni della piscina (collezione Marte color Botticino con finitura bocciardata), mentre la pietra è elemento di accoglienza nelle sale relax più silenziose, dove riveste tutte le superfici (collezione Marte colore Verde Guatemala e collezione Pietre di Paragone colore Gré Grigio).

Piastrelle
Marmoker, Marte, Pietre di Paragone (Casalgrande Padana)
Tipologia
grès porcellanato
Formati
30x60, 59x118
Colori
Arabesque (Marmoker), Botticino + Verde Guatemala (Marte), Grè Grigio (Pietre di paragone)
Caratteristiche tecniche
Assorbimento d’acqua (ISO 10545-3): < 0,1%
Resistenza all’attacco chimico (ISO 10545-13): GA
Resistenza all’usura e all’abrasione (ISO 10545-6): ≤150 mm3
Resistenza alle macchie (ISO 10545-14): conforme
Resistenza al gelo (ISO 10545-12): conforme
Resistenza alla flessione (ISO 10545-4): > 45 N/mm2
Resistenza alla scivolosità (DIN 51130): Matt R9
Resistenza agli sbalzi termici (ISO 10545-9): conforme
Resistenza al cavillo (ISO 10545-11): conforme
Resistenza alla dilatazione termica lineare (ISO 10545-8): conforme

Certificazioni e premi
EMAS, ISO 14001, NF UPEC


  Richiedi info progetto
  Info azienda
  Galleria Prodotti


Progetti » CASALGRANDE PADANA » SPA centro fitness Klab - Prato