The Sebel Sydney Manly Beach Hotel - Sydney (Australia)

Il nuovo urban beach appeal di Sydney

LO STUDIO DI MELBOURNE IN DESIGN INTERNATIONAL RINNOVA UNA DATATA STRUTTURA ALBERGHIERA TRASFORMANDOLA IN UN BOUTIQUE HOTEL AFFACCIATO SUL MARE. PAROLE CHIAVE: SOSTENIBILITÀ, INTERNI CHIC E CONTEMPORANEI DETTAGLI DI DESIGN

AUTORE
Laura Milan
PROGETTISTA
Penny Del Castillo (In Design International)
PIASTRELLE
PIEMME INDUSTRIE

Il Sebel Sydney Manly Beach è un hotel che gode di un'invidiabile posizione sul lungomare della capitale del Nuovo Galles del Sud, collocato nella parte meridionale della lunga e frequentata spiaggia sabbiosa del sobborgo di Manly, a nord della città.
L'albergo è parte delle proprietà di Accor Vacation Club, del gruppo alberghiero multinazionale francese Accor, ed è stato completamente trasformato da un progetto affidato a In Design International dell'architetta e designer Penny del Castillo. L'incarico rinnova una solida e proficua collaborazione tra lo studio basato a Melbourne e la committenza, proprietaria, tra gli altri, dei brand Novotel e Mercure per cui del Castillo ha lavorato a Bali e Brisbane.
Il nuovo Sebel Sydney Manly Beach è un boutique hotel, che, riaperto nel 2019, ha completamente rinnovato un datato edificio realizzato oltre 35 anni fa. Un attento progetto che si è particolarmente concentrato sugli interni l'ha trasformato nel nuovo flagship di Accor Vacation Club in questa parte dell'Australia. Ha ridisegnato, personalizzato e completamente rinnovato l'interno di un'offerta per il soggiorno che varia dalle monocamere a piccoli appartamenti e suite dotati di cucina. La mano di In Design International è intervenuta anche nella ridefinizione dell'identità di tutte le parti comuni, sul ristorante vista mare al piano terra e sulla piscina all'aperto, collocata posteriormente all'ingresso.
Il nuovo Sebel della spiaggia di Manly è una struttura che tuttavia non rinnova solo il suo interior design, ma si rende anche più sostenibile, adeguandosi alle linee guida di Planet 21 elaborate dal gruppo Accor. Il programma ha fissato importanti obiettivi ambientali, da raggiungere entro il traguardo temporale del 2020, impostati attorno a 4 assi strategici. Insieme al coinvolgimento attivo dei collaboratori e dei propri clienti nel risparmio delle risorse del pianeta, due importanti sfide ambientali guardano all'alimentazione e al suo patrimonio edilizio, nuovo e rinnovato.
Applicando la filosofia e le raccomandazioni di Planet 21, il progetto è stato estremamente attento anche alla scelta dei materiali che hanno contribuito a svecchiare la sua datata immagine. Il nuovo interior design ha fatto largo uso del legno per affermare al meglio un nuovo e ricercato urban beach appel per questo albergo urbano ma affacciato sul mare.
Il materiale naturale e sostenibile per antonomasia è reso ancora più attento all'ambiente da scelte progettuali che hanno preferito l'utilizzo di prodotti riciclati al 100%. Il Biowood, composto di legno e plastica, è ampiamente e diffusamente utilizzato a rivestimento di pareti e soffitti e per la definizione di ricercati dettagli, mentre all'esterno sono posate pavimentazioni di ModWood, derivante dal riciclo di contenitori di plastica per il latte e polvere di legno di pino non vergine.
La ceramica italiana prodotta da Ceramiche Piemme è il perfetto accompagnamento sia della filosofia sostenibile di Accor che delle scelte di un progetto di design chic e ricercato che ha utilizzato i tappeti originali di Tatoo Dezign e le rinomate tappezzerie disegnate da Phillip Jeffries. Le piastrelle rettangolari lavorate in 3D ideate dal designer Gordon Guillaumier accolgono gli ospiti all'ingresso, ben sposandosi con i pannelli di Biowood, e rifiniscono le cucine di appartamenti e suite con il loro chiaro colore avorio e la profondità data dai rilievi delle loro scanalature parallele (collezione Bits&Pieces, colore Powder Bone Groove).

Piastrelle
Ceramiche Piemme, Bit&Pieces by Gordon Guillaumier
Tipologia
grès porcellanato
Formati
30x60cm
Colori
Powder Bone Groove
Caratteristiche tecniche
Assorbimento d’acqua (ISO 10545-3): <0,5%
Resistenza all’attacco chimico (ISO 10545-13): conforme
Resistenza all’usura e all’abrasione (ISO 10545-6): conforme
Resistenza alle macchie (ISO 10545-14): conforme
Resistenza al gelo (ISO 10545-12): conforme
Resistenza alla flessione (ISO 10545-4): >35 N/mm
Resistenza alla scivolosità (DIN 51130): 9Resistenza agli sbalzi termici (ISO 10545-9): conforme
Resistenza al cavillo (ISO 10545-11): conforme
Resistenza alla dilatazione termica lineare (ISO 10545-8): conforme

Certificazioni e premi
ISO 14001, NF UPEC


  Richiedi info progetto
  Info azienda


Progetti » PIEMME INDUSTRIE » The Sebel Sydney Manly Beach Hotel - Sydney (Australia)